Lecce, Sticchi Damiani senza paura: «Tifo da Champions, vi stupiremo. Su Conte…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha parlato alla Gazzetta dello Sport alla vigilia del ritorno in Serie A dei giallorossi

La scalata del Lecce, dalla C alla A, è passata alla storia. Come sono passati alla storia gli artefici di tale impresa: il tecnico Fabio Liverani e il presidente Saverio Sticchi Damiani. Proprio il numero uno giallorosso ha parlato sulle pagine della Gazzetta dello Sport delle sensazioni alla vigilia del ritorno in Serie A contro l’Inter.

CONTE – «Non abbiamo nulla da perdere. Il leccese Conte è forse il migliore allenatore al mondo e l’Inter ha campioni eccezionali; uno di loro costa quanto l’intera nostra rosa. Liverani, però, proverà a proporre il suo gioco».

TIFOSI – «Se mi aspettavo d arrivare a 18mila abbonati? No. Al limite speravo di avvicinarci al record di 13.589 tessere del primo anno in Serie A, nel 1985. I tifosi ci hanno dato fiducia a scatola chiusa, quando non ci eravamo mossi sul mercato.Vogliamo renderli partecipi di una grande impresa!»

NAZIONALE – «L’Italia al Via del Mare? La merita l’intero territorio. Dopo 7 anni siamo tornati in A e sarebbe fantastico ospitare una partita dell’Italia. Sogno di vedere Falco in maglia azzurra, proprio al Via del Mare».