Leonardo si decide: «Farò l’allenatore, scelta definitiva. Ma a 60 anni…»

leonardo milan
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo, attualmente sulla panchina dell’Antalyaspor, parla del suo presente e del suo futuro

Il suo essere poliedrico, negli ultimi anni, non ha contribuito a rendergli semplice cosa fare del proprio futuro. Leonardo, però, pare essersi finalmente deciso: fare l’allenatore è il suo mestiere. Per questo, dopo aver allenato Milan e Inter, ha accettato la panchina dell’Antalyaspor in Turchia e, almeno per ora, non rimpiange questa decisione. Lo ha confessato al Journal du Dimanche, che lo ha intervistato: «Non devo essere in un grande club per essere felice. Non ho niente da dimostrare a nessuno. Ho 48 anni, non sono qui per fare la mia vita, ma per vivere qualcosa. Ho avuto molte offerte, ma quella turca mi ha interessato. Ora dobbiamo mettere tutto a posto, un po’ come successo a Parigi. La mia scelta di diventare allenatore è definitivaForse all’età di sessant’anni diventerò un direttore sportivo, ma non prima».

Leonardo ha poi raccontato un aneddoto divertente sui suoi primi minuti sulla panchina turca: «Nella mia prima partita ero sotto 2-0 dopo 20 minuti, ho guardato il tabellone e mi sono detto: perché sto facendo questo a me stesso? Sono pazzo! Ma ho perso questa lotta interiore».