Maldini: «L’acquisto di Tonali era impensabile fino ad un mese fa»

maldini ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Maldini, dirigente del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della conferenza stampa di presentazione di Tonali

Paolo Maldini, dirigente del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la conferenza stampa di presentazione ufficiale di Sandro Tonali. Ecco le sue dichiarazioni:

TONALI – «Tonali è molto giovane, è un ragazzo 2000. Credo che la sua storia è bellissima. Il suo acquisto non era pensabile fino ad un mese fa. Dobbiamo ringraziare il suo agente e Cellino che si è dimostrato essere di parola. Ho parlato con lui un pò di tempo fa e gli ho detto che ci avremmo pensato e che gli avremmo fatto sapere. Poi siamo arrivati ad un punto dove le cose si sono allineate riuscendo a concludere l’operazione»

BOBAN – «Ci sono obiettivi comuni, poi capita di avere linee discordanti. Quello che è successo ha toccato tutti. I risultati avuti nel post lockdown sono evidenti. Il Milan senza Boban è meno forte ma andiamo avanti ugualmente»

PRELIMINARE EUROPA LEAGUE – «Siamo pronti ma è una partita che ci fa paura. Per noi la stagione deve ancora partire mentre loro sono primi nel loro campionato e sono più avanti fisicamente. Poi abbiamo Rebic squalificato»

CHIESA – «Non c’è mai stata una trattativa con la Fiorentina per il suo acquisto».

MERCATO – «L’idea è quella di rafforzare ancora la rosa. Abbiamo risolto le priorità. Vogliamo prendere un altro difensore centrale per coprire gli infortuni»