Connettiti con noi

Calcio Femminile

Mantovani: «Mi piacerebbe assistere alla prima della Sampdoria Femminile»

Pubblicato

su

Mantovani

Ludovica Mantovani, presidente della Divisione Calcio Femminile, si racconta a Repubblica: le sue dichiarazioni

Ludovica Mantovani, presidente della Divisione Calcio Femminile, si racconta a Repubblica. Gli obiettivi del movimento, i traguardi già raggiunti e il filo rosso che lega tutto a Paolo Mantovani e al trofeo Ravano.

SAMPDORIA FEMMINILE – «Sicuramente un momento importante. Lo scorso anno ho premiato il Genoa dopo la promozione in C. Adesso mi piacerebbe assistere alla prima della Sampdoria».

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU SAMPNEWS24

TUTTO INIZIA DAL RAVANO – «Ho avuto la fortuna al Ravano di poter vedere, dal 1987, pari diritti e pari opportunità. Mio padre, lo ricordo ancora con orgoglio, ha dato la possibilità a tutte le bambine delle elementari di potersi divertire. All’inizio il torneo era previsto solo per i maschietti, ma ha cominciato a cambiare e non si è più fermato. L’idea di base non cambia: sport per tutti. Fu il coraggio e determinazione di una classe, la Carlo Palli, rappresentati da una bambina di nove anni. Trovarono il mezzo preferito per comunicare di mio padre ed il resto fu una conseguenza».

Advertisement