Marotta: «Dimentichiamo l’andata. Sarà la partita di Dybala»

© foto www.imagephotoagency.it

Marotta lancia Dybala e svela i rigoristi: «Tirano Paulo e Gonzalo»

Beppe Marotta, dg della Juventus, ha parlato ai microfoni di Premium Sport a pochi minuti della sfida di Champions contro il Tottenham: «L’andata? Ormai è il passato, bisogna accettare il destino. È andata così, siamo abituati a situazioni di incertezza, oggi affrontiamo una partita secca in cui abbiamo un unico risultato: vincere».

Il match-winner potrebbe essere Dybala che però non segna in Champions da un anno: «Le statistiche non contano, conta che abbiamo ritrovato un calciatore importante per la nostra squadra. Sabato all’Olimpico ha fatto un gesto da grande campione e io sono sicuro che stasera si ripeterà, se non con un gesto del genere, con una prestazione positiva. Noi dobbiamo cercare di segnare, è un obiettivo indispensabile. Sappiamo che loro sono bravi nel possesso palla, forse all’andata ci siamo abbassati troppo ma essendo in vantaggio dopo poco pensavamo di poter gestire».

Non è esclusa l’eventualità dei calci di rigore ma Marotta:«Posso dire che in Coppa Italia, tra Lazio e Milan, i migliori rigoristi non sono stati i primi cinque, ma quelli che hanno calciato dopo. Credo però che sarà sicuramente uno tra Higuain e Dybala».