Masiello: «L’Atalanta merita i quarti di Champions. Coronavirus? Serve intelligenza»

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Genoa, Andrea Masiello, ha parlato dell’emergenza Coronavirus e del risultato conseguito dall’Atalanta in Champions

Andrea Masiello ha raccontato ai microfoni di Tuttomercatoweb delle sensazioni che ha vissuto quando l’Atalanta si è qualificata ai quarti di Champions e dell’emergenza Coronavirus.

ATALANTA – «La partita l’ho vista tutta, ero già consapevole e convinto che riuscisse a passare il turno. Per tanti fattori, la vittoria dell’andata, per la serenità di come ha gestito nella doppia sfida le varie situazioni, anche perché è una squadra forte, quadrata, nelle sue caratteristiche ha un attacco che crea sempre problemi all’avversario. I dati lo confermano. I quarti di finale sono strameritati».

CORONAVIRUS – «Ora c’è questa situazione con il Coronavirus dove bisognerà fare molto attenzione tutti quanti, aiutarsi, aprire bene le orecchie. Non è una cavolata, è una storia importante. Bisogna affrontarla con grande intelligenza e forza, aiutandoci l’uno con l’altro. Bisogna dare ascolto a quelli che sono del mestiere, dottori, infermieri, all’avanguardia per combattere questo virus, brutto, che sta danneggiando il nostro paese. Se dicono una cosa bisogna attenersi e sacrificarsi per stare alle regole, solo così ne potremo uscire. Chi vuol fare di testa propria non aiuta se stesso ma nemmeno gli altri. Bisogna essere intelligenti e umani per capire la difficoltà. Diamoci una mano e tiriamoci fuori»