Milan Buongiorno: «Difficile che il Torino dia l'ok per gennaio»
Connettiti con noi

Calciomercato

Milan Buongiorno: «Difficile che il Torino dia l’ok per gennaio» – ESCLUSIVA

Pubblicato

su

Buongiorno

Le parole di Gianluca Sartori, direttore di Toro News, in esclusiva a Milannews24 sulla trattativa per Buongiorno

Le parole di Gianluca Sartori, direttore di Toro News, in esclusiva ai microfoni di MilanNews24, sul futuro di Alessandro Buongiorno, accostato al calciomercato del Milan. Di seguito le sue parole.

Il Milan fa sul serio per Buongiorno qual è la posizione del Torino a riguardo?

«Direi di sì, fino a ieri non era arrivata ancora una proposta ufficiale ma potrebbe arrivare presto. Il Torino preferirebbe aspettare giugno per non indebolire la squadra adesso, perché non avrebbe un vero sostituto visto l’infortunio di Schuurs e poi anche perché in estate il prezzo sarebbe ancora più alto».

Oltre al Milan ci sono altre squadre che hanno bussato alla porta del Torino?

«Per ora solo voci e sondaggi ma non è arrivata nessuna proposta ufficialeOggi sentivo dell’interesse anche del Bayern Monaco, non mi stupisce che il giocatore piaccia a tante squadre ma per adesso non si è ancora materializzata un’asta».

Potrebbe esserci un’apertura del Torino a lasciarlo partire già a gennaio considerata la volontà del ragazzo?

«Per me difficile che il Torino lo lasci partire a gennaio a meno che l’offerta sia davvero irrinunciabile, lo valutano 35-40 milioni. Considerato che Dragusin è partito a 30 e lo valutano superiore all’ex Genoa, secondo me è difficile che accettino qualcosa in meno per farlo partire adesso anche perché poi dovrebbero tornare sul mercato e come detto prima il valore a giugno aumenterebbe. Ci vuole un’offerta molto molto importante».

CONTINUA A LEGGERE SU MILANNEWS24.COM