Milan, le mani di Mirabelli su Lillo Guarneri: il “nuovo” Donnarumma

lillo guarneri
© foto Twitter - @lilloguarneri

Il Milan è pronto ad acquistare Lillo Guarneri, portiere italo-belga classe 2002

Se come sembra le strade di Donnarumma e del Milan sono destinate a separarsi, si può dire che i rossoneri non vogliono farsi trovare impreparati per il futuro. Da una parte l’acquisto ormai certo di Pepe Reina, dall’altra il giovane Plizzari che continua a crescere con la maglia della Ternana, ma in prospettiva Massimiliano Mirabelli sembra aver messo le mani su quello che da tanti è stato già ribattezzato – con poco fantasia – il «nuovo» Donnarumma: Lillo Guarneri.

Parliamo di un ragazzo classe 2002, quindi di un colpo di prospettiva, nato in Belgio ma di chiari origini italiane, come dimostrato dalle diverse convocazioni con le under azzurre. Di proprietà dello Standard Liegi, quando si è diffusa la voce che Guarneri sarebbe stato ceduto, i tifosi belgi hanno rumoreggiato non poco, dal momento che il talento del portierino è noto nell’ambiente ormai da tempo. Talmente noto che il Milan ha dovuto battere la concorrenza di diverse big europee: dall’Anderlecht al Monaco, fino ad Inter e Juventus in Italia.

A livello di caratteristiche tecniche ciò che impressiona di Lillo Guarneri è la sua abilità tra i pali e sulle palle alte. Supportato da un fisico importante per la sua età, il giovane estremo difensore sembra avviato verso un futuro ricco di soddisfazioni. Tra le sue qualità principali spicca anche una prerogativa importante: quella di para-rigori. Insomma, i presupposti per ripercorrere le orme di Donnarumma, soprattutto in un contesto ideale per i portieri come quello milanista, sembrano esserci tutti. Mirabelli guarda al futuro, Milan ad un passo da Lillo Guarneri.