Milan nerazzurro, rabbia Albertini – Costacurta. Arriva Marino

Milan nerazzurro, rabbia Albertini – Costacurta. Arriva Marino
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan vuole Demetrio Albertini o Alessandro Costacurta (e non solo) ma entrambi si mostrano polemici verso un Diavolo pieno di interisti. A cui si aggiungerà Umberto Marino

Demetrio Albertini e Alessandro Costacurta non sembrano poi così sicuri di voler tornare nel Milan di Marco Fassone. Accusano direttamente o indirettamente il Diavolo di essersi riempito di ex Inter (oltre a Fassone anche il nuovo direttore sportivo Massimiliano Mirabelli) e soprattutto Albertini su Instagram ha lanciato un segnale importante. Accodandosi alle proteste dei tifosi del Milan, ha pubblicato sul social network la foto di uno striscione con scritto “Io non sono interista“. E dai fan rossoneri sono arrivati solo commenti positivi.

ALBERTINI E COSTACURTA VS. MILAN – Mentre si continua a pensare sia a Massimo Ambrosini che a Paolo Maldini come bandiera in società – al momento Ambrosini è avanti – c’è chi come Costacurta non lesina polemiche. «Contattato dal Milan? No, e che non ci provino neanche» si è lasciato scappare Costacurta in tv nella giornata di ieri. Intanto c’è da segnalare un nuovo arrivo in dirigenza e, nemmeno a farlo apposta, si tratta di un altro ex Inter come Umberto Marino. Attualmente all’Atalanta, Marino andrà a ricoprire il ruolo lasciato libero da Umberto Gandini, passato da poco alla Roma, come riporta La Gazzetta dello Sport.