Milan, ecco i numeri di maglia: conferma Bonucci, sorpresa Kessié

bonaventura milan maglia third
© foto @acmilan

Il Milan assegna i numeri di maglia in vista della prossima stagione: Donnarumma conferma il 99, Conti cambia

Rivoluzione sul mercato e pure nella numerologia: il Milan cambia drasticamente, ma non per tutti. Il 2, il 3 e il 6 rimangono liberi, come confermato dal club nella comunicazione riguardante i numeri di maglia per la prossima annata. Come confermato da “La Gazzetta dello Sport”, il 19 è stato oggetto di contesa tra Bonucci e Kessié: l’ex Juventus non voleva rinunciare al suo numero e così l’ha avuto dall’ivoriano arrivato dall’Atalanta, che ha ripiegato sul 79. Numero alto anche per Ricardo Rodriguez, con quel 68 in onore della madre Marcela. Idoli del passato hanno ispirato Romagnoli e Biglia: il difensore ha tenuto il 13 in onore di Alessandro Nesta, mentre l’argentino si è ispirato a un altro collega famoso, quell’Andrea Pirlo che ha fatto la storia rossonera con quel numero addosso. André Silva e Hakan Calhanoglu – altri due arrivi eccellenti del mercato rossonero – hanno puntato sul classico: 9 per il portoghese, 10 per il turco. Stranamente i tre portieri – i fratelli Donnarumma e Storari – hanno lasciato l’1 da parte: 99 per Gianluigi, 90 per il fratello Antonio, 30 per Storari. Il 12, invece, è finito sulle spalle di Andrea Conti: la metà di 24, il suo numero ai tempi dell’Atalanta.