Milan, ora è ufficiale: ricorso al Tas contro la Uefa

Milan, ora è ufficiale: ricorso al Tas contro la Uefa
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha ufficializzato il ricorso al Tas contro la decisione dell’Uefa. Ecco il comunicato ufficiale da parte del club rossonero

Novità importanti in casa Milan: il club rossonero ha confermato le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni e farà ricorso al Tas contro le sanzioni imposte dall’Uefa lo scorso 13 dicembre. Il club milanista guidato dal Fondo Elliott ritiene eccessive le sanzioni dell’Uefa che ha comminato ai rossoneri una multa da 12 milioni di euro da scontare dai premi Uefa di questa stagione, una limitazione a 21 giocatori nella lista Uefa per due stagioni e l’esclusione dalle coppe in caso di mancato pareggio di bilancio nel 2021.

I rossoneri non hanno rispettato i parametri del fair play finanziario nel triennio 2014-2017 e sono stati puniti dalla Uefa. Il club milanista però ha annunciato l’intenzione di voler presentare ricorso. Questo il comunicato ufficiale: «AC Milan– si legge nella nota – dopo aver valutato la decisione espressa dalla Adjudicatory Chamber del Club Financial Control Body (CFCB), esprime disappunto e comunica che avvierà procedura di ricorso presso il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna».