Milinkovic-Savic positivo: la Lazio vuole riportarlo a Roma, i dettagli

Iscriviti
© foto Milinkovic-Savic

Sergej Milinkovic-Savic, dopo la positività al Coronavirus, è rimasto in Serbia ma la Lazio vuole riportarlo al più presto a Roma

La positività al COVID-19 di Sergej Milinkovic-Savic è sicuramente un brutto guaio per la Lazio di Simone Inzaghi, privata di una delle sue pedine fondamentali. Il giocatore, contagiato durante la sosta per le Nazionali, è rimasto in Serbia ma la Lazio vorrebbe riportarlo a Roma per scontare la quarantena.

Secondo Il Messaggero è possibile che nei prossimi giorni venga organizzato un corridoio aereo per riportarlo a Roma. Inoltre tornerà a disposizione Strakosha dopo il via libera e le visite mediche.