Morata è a Madrid: «Io traditore? Ho iniziato all’Atletico, il passato è passato»

morata chelsea
© foto www.imagephotoagency.it

Chelsea: Alvaro Morata a Madrid per le visite mediche con l’Atletico. L’attaccante spagnolo ex Juve e soprattutto Real Madrid risponde così a chi lo accusa di tradimento…

Alvaro Morata è sbarcato a Madrid per svolgere in giornata le visite mediche con l’Atletico Madrid: l’ex attaccante della Juventus, ceduto dal Chelsea ai Colchoneros dopo l’arrivo a Londra di Gonzalo Higuain, dovrebbe essere ufficialmente agli ordini di Diego Simeone già nelle prossime ore. Sul trasferimento di Morata, ex attaccante del Real Madrid cresciuto nelle giovanili delle Merengues, si è fatto un gran parlare in questi giorni in Spagna: il suo passaggio all’Atletico è stato da molti reputato come un vero e proprio tradimento. Lo stesso Morata in passato aveva rifiutato le offerte di squadre come Milan e Napoli adducendo come motivazione principale quella di non voler tradire la Juve, che ironia della sorte adesso si troverà di fronte negli ottavi di Champions League.

«Il passato è passato: le persone a me vicine sanno come mi sento in questo momento e sanno cosa sto provando. Io so quello che devo fare – le parole del quasi ex attaccante del Chelsea appena sbarcato in Spagna – . La gente conosce bene la mia storia: ho iniziato nelle giovanili dell’Atletico Madrid. Il Real? Anche se il passato non può essere cambiato, io ne sono comunque orgoglioso».