Connettiti con noi

Mondiali

Moviola Brasile-Messico, proteste per il gol di Neymar

Francesca Flavio

Pubblicato

su

Moviola Brasile-Messico, ecco l’analisi degli episodi dubbi del match

Alla Samara Arena va in scena il quarto ottavo di finale in programma tra la selezione di Tite e quella del commissario tecnico Osorio. 90 minuti in cui non si può sbagliare nulla perchè c’è l’accesso ai quarti in palio ed il tabellone del Mondiale entra sempre più nella sua fase decisiva. I calciatori in campo, così come la squadra arbitrale. A tal proposito c’è da segnalare che la moviola di Brasile-Messico, nel primo tempo, non è stata caratterizzata da episodi da segnalare. 45 minuti, dunque, gestiti al meglio dall’arbitro italiano Rocchi.

Il secondo tempo, invece, si apre con la rete di Neymar al minuto 5 di gioco. Il talento brasiliano porta palla e serve, di tacco, Willian che va in accelerazione per poi servire al centro il numero 10. Per la stella del Paris Saint-Germain è un gioco da ragazzi spingere, di piatto, la palla in rete. Arriva puntuale la protesta dei calciatori del Messico che chiedevano l’annullamento del gol per fuorigioco, che non c’era visto che Neymar si trovava alle spalle della linea difensiva avversaria, con Salcedo che tiene in gioco tutti. Tutto buono, dunque, e Brasile in vantaggio per 1-0, ma ci sono ancora 40 minuti da giocare.

Advertisement