Ciao ciao Radja: Inter pronta a cedere Nainggolan a gennaio

Ciao ciao Radja: Inter pronta a cedere Nainggolan a gennaio
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter valuta la cessione di Radja Nainggolan a gennaio dopo il caso esploso ieri: per il centrocampista nerazzurro potrebbe arrivare un’offerta cinese nelle prossime settimane

Il caso Radja Nainggolan esploso ieri in casa Inter porterà con sé una serie di inevitabili conseguenze, probabilmente anche estreme. Il centrocampista belga, sospeso dall’attività agonistica e multato per alcuni ritardi agli allenamenti, potrebbe essere ceduto già nel mercato di gennaio dai nerazzurri qualora arrivasse l’offerta giusta. Ci pensa bene Beppe Marotta, che ha optato per l’esclusione dell’ex Roma dalla rosa (Nainggolan salterà la sfida infrasettimanale contro il Napoli e, quasi certamente, pure quella di sabato contro l’Empoli) facendo due conti: nemmeno sei mesi fa Radja era costato 38 milioni di euro all’Inter più il cartellino del promettente Nicolò Zaniolo ai giallorossi, per una cifra dunque non assai inferiore potrebbe essere venduto senza fare minus-valenza.

Sulle tracce di Nainggolan ci sarebbe in particolar modo il Guangzhou Evergrande, la stessa società che nemmeno un anno aveva solleticato l’interesse del belga con un’offerta milionaria. Fabio Cannavaro, allenatore della squadra cinese, potrebbe tentare un nuovo approccio in vista del mercato di gennaio proprio in virtù delle ultime vicissitudini tra il giocatore e l’Inter. Di certo in casa nerazzurra serpeggia al momento un certo malumore e – soprattutto – una certa delusione per l’atteggiamento mostrato fuori dal campo (ma pure in campo) da Nainggolan, il cui rendimento per ora è stato molto al di sotto delle aspettative…