Napoli, Fernandez: “Incantato dalla città , Mazzarri…”

© foto www.imagephotoagency.it

Javier Pastore ha lasciato la Serie A, ma in Italia ci sarà  ancora un “Flaco”. Si tratta di Federico Fernandez, difensore argentino acquistato dal Napoli lo scorso inverno dall’Estudiantes de La Plata. Il calciatore andrà  a rinforzare la retroguardia dei partenopei ed è costato circa 5 milioni di euro. Il giovane sudamericano non sta più nella pelle, ed ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” (ediz. Napoli), ha spiegato: “Ho trovato una società  eccezionale, come lo sono la città  e il clima. Napoli è molto simile a tante città  argentine. Sin dal primo giorno mi sono sentito subito inserito in questo gruppo, l’ho trovato molto unito. Differenza tra metodi di preparazione italiani ed argentini? Sono abbastanza simili, solo che da noi ci prepariamo in spiaggia, mentre qui si preferisce il clima più fresco della montagna. Poi, per quanto riguarda gli allenamenti, i vostri sono sicuramente più duri, intensi e durano di più. Novità  per me la difesa a tre? No, perchè anche in Argentina ho sempre giocato nei 3, che ritengo il modulo più indicato per le mie caratteristiche. Questa difesa è forte, ma possiamo ancora migliorare. Più giochiamo insieme e più ci intenderemo. In ogni modo, in Italia ci sono molti tra i più forti attaccanti al mondo. Eto’o, Ibrahimovic, Cavani tanto per citarne qualcuno, sono difficili da marcare. Se possiamo confermare il terzo posto? Io dico solo che dobbiamo puntare molto in alto. Questa squadra ha le qualità  per essere tra le prime del campionato. Da scudetto? E perchè no? Riparliamone tra qualche mese… Mazzarri? à? un allenatore che ha una sua idea tattica precisa e anche un’idea di squadra come gruppo. Tiene molto all’aspetto mentale e secondo me influisce sul carattere del calciatore. à? un tecnico preciso, non lascia nulla al caso ed è molto esigente”.