Napoli Lecce 2-3: cronaca e tabellino

Convocati Lecce Spal
© foto www.imagephotoagency.it

Allo Stadio San Paolo, la 23ª giornata di Serie A 2019/20 tra Napoli e Lecce: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

(Luigi Fontana, inviato a Napoli) – Allo Stadio San Paolo, Napoli e Lecce si affrontano nel match valido per la 23ª giornata della Serie A 2019/20.


Sintesi Napoli Lecce 2-3 MOVIOLA

1′ Fischio d’inizio – L’arbitro Giua fischia l’inizio del match.

5′ Pericoloso Politano – Prima sortita offensiva pericolosa del Napoli, con Politano che viene fermato dalla difesa leccesa poco prima del cross in area di rigore.

 7′ Pericoloso Insigne – Buona azione del Napoli, con Milik che, lanciato in profondità, tocca di tacco per Lobotka. Cross al centro per Insigne, il cui colpo di testa viene deviato in angolo.

10′ Milik spreca – Gran cross di Mario Rui sulla testa del polacco che, lasciato incredibilmente da solo, spara alto.

14′ Occasionissima per Zielinski – Ancora un gran cross di Mario Rui, ancora però un colpo di testa facile sbagliato dal destinatario: stavolta è Zielinski che spreca malamente il vantaggio.

24′ Ci prova Mario Rui – Dopo un’azione in cui prima Insigne e poi Politano non erano andati al tiro dall’interno dell’area di rigore, la palla arriva a Mario Rui, che prova il sinistro dalla distanza. Vigorito para a terra in due tempo.

30′ Vantaggio del Lecce – Ottima azione di Saponara, che serve Falco in area di rigore: tiro del numero 10 parato da Ospina, ma sul tap in c’è Lapadula che insacca, liberissimo e in posizione regolare nell’area piccola.

33′ Ancora pericoloso il Lecce – Altra grande azione di Saponara, che serve Lapadula. Velo del numero 9 per Falco, che tira a giro di sinistro: palla fuori.

35′ Palo di Insigne – Grande palla di Politano per il capitano del Napoli, che gira la palla con destro e prende un palo esterno. Il Lecce protesta per la posizione di partenza di Insigne, ma era tutto regolare.

48′ Pareggia Milik – Subito Milik per il Napoli: ottima azione di Insigne, palla per Mario Rui che trova Milik solo in area di rigore. Tocco non perfetto del polacco, ma palla che entra in porta.

55′ Lapadula vicino al gol – Ottima apertura di Falco per Saponara, che vede Lapadula al centro e lo serve. L’attaccante giallorosso prova al volo, ma il suo tiro è centrale e parato da Ospina.

56′ Insigne spreca il vantaggio – Imbucata per il capitano del Napoli che si trova davanti a Vigorito, tutto solo. Forse aspetta troppo, credendo di essere in fuorigioco, ma poi spara addosso al portiere ospite.

59′ Ancora Lecce pericoloso – Questa volta Lapadula protegge il pallone in area e aspetta l’accorrente Falco. Il sinistro del 10 leccese e, però, debole e viene parato da Ospina.

61′ Lecce di nuovo in vantaggio – Ancora in vantaggio gli ospiti: bellissimo cross di sinistro di Falco che trova Lapadula. L’attaccante del Lecce brucia sul tempo Maksimovic e trova la rete del nuovo vantaggio giallorosso.

67′ Napoli vicino al pareggio – Pallonetto di Insigne, Vigorito non riesce a trattenere la palla che arriva sul piede di Milik: girata del polacco fuori di poco.

71′ Ospina salva il Napoli – Azione di contropiede del Lecce che si conclude con un colpo di testa di Barak in anticipo: il portiere del Napoli salva il risultato con un grande intervento.

73′ Milik ammonito per simulazione – Il polacco cade in area di rigore, chiedendo la massima punizione: Giua non ha dubbi e fischia simulazione.

82′ Super gol di Mancosu – Il neo entrato tira una super punizione dai 30 metri, sorprendendo Ospina e chiudendo, difatti, il match a 8 minuti dalla fine.

89′ Callejon riapre tutto – Ottima imbucata di Zielinski per Callejon: lo spagnolo gira in porta e riapre il match.

90′ Cinque di recupero – Il Napoli all’assalto nei 5 minuti di recupero.

90′ + 4′ Ci prova Mertens – Schema su punizione per il tiro del belga: palla alta.


Migliore in campo: Lapadula PAGELLE


Napoli Lecce 2-3: risultato e tabellino

Reti: 29′, 61′ Lapadula, 48′ Milik, 82′ Mancosu, 89′ Callejon

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka (45′ Mertens), Demme, Zielinski; Politano (61′ Callejon), Milik, Insigne (76′ Lozano). Allenatore: Gattuso.

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Rispoli; Barak, Majer (67′ Petriccione), Deiola (14′ Paz); Saponara; Falco (74′ Mancosu), Lapadula. Allenatore: Liverani.

Ammoniti: Koulibaly (N), Zielinski (N), Rispoli (L), Milik (N), Vigorito (L), Mario Rui (N), Demme (N)