Nedved carico: «I ragazzi sono pronti. Abbiamo preso CR7 per serate come queste»

nedved juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Prima della partita tra Juventus e Atletico Madrid ha parlato il direttore sportivo, Fabio Paratici ai microfoni di Sky

Grandissima attesa all’Allianz Stadium. Tra pochi minuti ci sarà il fischio d’inizio di Juve-Atletico Madrid, gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Si riparte dal 2-0 in favore dei Colchoneros dell’andata, grazie alle reti di Gimenèz e Godin. Ai microfoni di Jtv, nel pre partita, ha parlato Pavel Nedved, vicepresidente bianconero: «Ci aspetta una bellissima serata, sarà uno spettacolo dello sport. Noi vogliamo vincere e sappiamo quanto sarà difficile, ma siamo pronti per fare una grande partita. Oggi i ragazzi giocheranno un grande match, non so se basterà per passare il turno, ma dovranno uscire dal campo sapendo di aver dato tutto. Non vedo necessità di segnare subito. Bisogna però partire subito decisi, facendogli capire che stasera per l’Atletico sarà dura. Allianz Stadium? E’ uno stadio bellissimo, tutto pieno e le aspettative sono al massimo. Non c’è niente di meglio che giocare una partita così». 

L’ex centrocampista bianconero ha parlato anche a Sky: «Il clima è quello che ci aspettavamo. I ragazzi sono pronti per fare una grande serata. Non so chi passerà il turno, ma lo facciamo per la gente. Spinazzola esordio? Da una parte uno che ha fatto più di 100 gol e dall’altra uno che esordisce. Cristiano preferisco averlo dalla mia parte, è fatto per queste partite qua. Non ci deve esser troppa tensione. Assenza di CR7 nell’ultima partita? E’ uno che vuole giocare sempre, e noi l’abbiamo preso per quello. E’ meglio se non ha giocato. Non è possibile giocare tutte le partite di tutte le competizioni».