Napoli, 100 milioni per lo scudetto: prima i rinnovi poi si compra

de laurentiis zaccheroni
© foto www.imagephotoagency.it

Settimana cruciale per il Napoli. Il presidente pronto ad aumentare il monte ingaggi fino a 100 milioni di euro

Settimana cruciale per il futuro del Napoli. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha in programma diversi incontri con il direttore sportivo Giuntoli e il cassiere del club Chiavelli. L’idea è di lanciare la definitiva offensiva in chiave scudetto contro la Juventus. Il gruppo è maturo è la prossima sembra essere la stagione decisiva: ora o mai più. Il primo passo allora è quello di alzare il monte ingaggi, passando dai 75 milioni di euro attuali ai 100 per la prossima stagione. Il primo step allora è quello dei rinnovi. Archiviati quelli di Mertens e Insigne, ora è il momento di Ghoulam. L’esterno algerino è uno dei migliori nel suo ruolo ma guadagna meno di 1 milione di euro netti, per questo il patron del Napoli ha proposto al suo agente il rinnovo a 2 milioni di euro. Poi sarà la volta di una gratificazione per lo staff tecnico e in particolare per Sarri. Prima di comprare poi ci sarebbe alcune situazione difficilmente gestibili come i rientri di Zuniga e De Guzman, oltre alla questione Pavoletti. L’ex attaccante del Genoa è chiuso dalle prestazioni di Mertens e dal rientro di Milik. Il Napoli vorrebbe venderlo ma è difficile rientrare dei 18 milioni di euro spesi a gennaio.

Situazione portieri: se non rinnova Reina può arrivare Neto

Un altro nodo molto intricato da sciogliere è quello legato alla situazione di Pepe Reina. Il portiere spagnolo non ha un rapporto idilliaco con il presidente ma è amatissimo da tifosi e compagni. Lo spogliatoi spinge per il rinnovo ma la società vorrebbe spalmare l’ingaggio del portiere. In caso di rottura il Napoli avrebbe già individuato l’alternativa in Neto, il secondo portiere della Juventus. Giuntoli ha in programma un incontro con il procuratore dell’estremo difensore brasiliano a cui è stato proposto un contratto a 2 milioni netti a stagione. Sempre in entrata, tra mercoledì e giovedì è previsto un incontro con l’Osasuna per l’esterno destro Alex Berenguer. Gli spagnolo vogliono monetizzare al massimo e aspettano di capire il Napoli fin dove è disposto a spingersi