Connettiti con noi

Nazionali

Polonia, scandalo Lewandowski: il suo bodyguard indagato per nazismo

Pubblicato

su

lewandowski

Una delle guardie del corpo di Lewandowski è indagata in Polonia per apologia di nazismo: scandalo per la federazione polacca

Scandalo attorno alla federazione polacca e una brutta figura in termini di immagine in maniera indiretta per Lewandowski a pochi giorni dall’inizio del mondiale.

La federazione avrebbe infatti assunto una guardia del corpo per il fuoriclasse, Dominik G., detto Grucha. Quest’ultimo però è attualmente sotto processo per aver fatto parte di un gruppo criminale di ispirazione neonazista a Bialystok. L’indagato faceva parte di una banda di cinquanta persone che si occupava di risse e rapimenti, guadagnando soldi con la prostituzione e promuovendo il fascismo.

News

video