Prandelli saluta il Genoa: «Non hanno accettato il mio sistema di gioco»

Prandelli saluta il Genoa: «Non hanno accettato il mio sistema di gioco»
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore del Genoa, Prandelli, ha salutato il club nel corso della conferenza stampa odierna: le sue parole

Nel corso della giornata di oggi, Cesare Prandelli, ormai ex allenatore del Genoa, ha dato il suo addio ai rossoblù dopo una stagione caratterizzata dalla conquista della salvezza all’ultima giornata.

Ecco le sue parole: «Rimpianti? Assolutamente sì. Perché ci credevo, perché pensavamo di costruire qualcosa di importante e forse ci stavamo riuscendo. Diciamo che nel calcio basta un episodio. L’episodio forse più importante è stato il rigore con la Roma al 90′ e se avessimo segnato ci saremmo salvati a tre dalla fine e avremmo scritto un’altra storia».

«Un errore che non rifarei? Forse magari avrei dovuto convincere un po’ tutti, ma proprio tutti perchè mi sono sentito un po’ solo, nel momento che abbiamo fatto sei risultati utili consecutivi e avevamo un sistema di gioco che molti non hanno accettato».