Inghilterra-Scozia, la prima diretta televisiva – 9 aprile 1938 – VIDEO

Il 9 aprile 1938, in Inghilterra, si assiste alla prima diretta televisiva di una partita di calcio, evento di grande valore storico

Non solo il calcio è nato in Inghilterra, ma – e forse non poteva essere altrimenti – proprio in Inghilterra è avvenuto uno dei fatti storicamente più importanti della storia del football: la prima diretta televisiva. È il 9 aprile 1938 quando la famosa rete BBC trasmette il match tra Inghilterra e Scozia in programma a Wembley, valido per il torneo interbritannico, competizione riservata alle squadre nazionali di Irlanda del Nord, Galles e, appunto, le già citate Inghilterra e Scozia.

La BBC, nata inizialmente come radio, decide di espandersi anche su un medium innovativo ed emergente come la televisione nel 1936. Dopo aver trasmesso alcune partite registrate dell’Arsenal, il noto canale inglese decide di puntare sull’evento conclusivo del prestigioso torneo, il più antico fra squadre nazionali. La prima edizione si tenne infatti nel lontano 1884, quando il football già si stava diffondendo nelle federazioni nazionali del Regno Unito con numerose amichevoli. L’ultima edizione, invece, si tenne esattamente un secolo dopo, nel 1984, a seguito della quale il torneo fu sostituito dalla Coppa Stanley Rous, che durò solo cinque anni.

In quell’occasione a vincere sarà la Scozia per 1-0, ma si tratterà di un risultato ininfluente ai fini della conquista del trofeo, con l’Inghilterra che si laureerà campione avendo totalizzato 4 punti con due vittorie e una sconfitta, appunto quella con la Scozia, segnando 7 reti e subendone solo 3. Quella del 1938 fu quindi una delle 54 vittorie inglesi nella storia centennale del torneo, cui fanno seguito i 41 successi scozzesi, i 12 del Galles e gli appena 8 dell’Irlanda del Nord, all’epoca della sua prima edizione semplicemente nota come Irlanda.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.