Pulcini (medico sociale Lazio): «Qui è proibito fare i tamponi in forma privata»

Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il dottor Ivo Pulcini, medico sociale della Lazio, ha parlato della situazione tamponi nella regione del centro-Italia: le sue parole

Ivo Pulcini, medico sociale della Lazio, ha parlato della situazione tamponi a Il Corriere della Sera.

PULCINI – «Nel Lazio è proibito fare i tamponi in forma privata. È un reato penale, sarei stato perseguibile. È un problema nostro, di questa regione. In Veneto e in Toscana, ad esempio, non esiste. E allora abbiamo dovuto far arrivare i tamponi e i reagenti da fuori anziché prenderli nel Lazio. Per vincere occorrono l’efficienza fisica, psichica e tattica: le prime due ci sono, l’ultima la troveranno in queste settimane».