Connettiti con noi

Calcio italiano

Report e le intercettazioni shock tra Lugaresi e Abodi sulle plusvalenze

Pubblicato

su

Tavecchio
Ascolta la versione audio dell'articolo

Stasera a Report l’intervista ad Infantino e si parlerà delle intercettazioni fra Abodi e Lugaresi, ex presidente del Cesena

Il Corriere dello Sport riporta le intercettazioni, che andranno in onda stasera su Report (Rai3), tra Abodi (ex presidente della Lega B) e Lugaresi (ex presidente del Cesena). I dettagli della chiacchierata fra i due ai tempi delle plusvalenze del Cesena, poi fallito e ripartito dalla D.

LUGARESI: «Mi sono fatto stampare i bilanci di tutte le squadre di A e di B degli ultimi tre anni. Ho fatto estrarre tutti i nomi dei calciatori dal ’95 al ’99 e a salire. Io raccolgo prove. Se mi mettono in croce faccio saltare il sistema. Sono in grado di dimostrare che ci sono almeno 100 giocatori che sono identici ai miei.»

ABODI: «Ammazza che lavoro. No tu non sei un ladro, ma hai dato una valutazione impropria. Se il metro vale per tutti vale per tutti.»

A distanza di tre anni ancora Lugaresi torna sull’accaduto e rincara la dose: «Il metro di valutazione del nostro club non era in linea con quello degli altri. Ci sono figli e figliastri. In Lega ci sono alleanze politiche e non credo che nel calcio esista qualcuno senza peccato.»