Rinnovo Donnarumma, il Milan lavora: pronto un contratto fino al 2023

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan lavora incessantemente per il rinnovo di Gigio Donnarumma: il portiere firmerà fino al 2023. Da sciogliere i dubbi sui bonus

Il dialogo tra Raiola e Milan per il rinnovo di Gigio Donnarumma è ben avviato. Il club non vuole perdere tempo: sa che tra qualche mese il portiere potrebbe accordarsi con qualche altra squadra a parametro zero.

Come spiega La Gazzetta dello Sport, la società rossonera vuole proporre a Gigio un rinnovo fino al 2023 con un ingaggio base inferiore ai 6 milioni attuali, ma con vari bonus al raggiungimento di obiettivi, come la Champions.

I bonus sono ancora da definire bene con l’agente del giocatore, così come la clausola, che potrebbe essere inserita per “liberare” Gigio se la massima competizione europea non dovesse arrivare.