El Shaarawy avverte la Lazio: «Mi sento un uomo derby»

el shaarawy roma
© foto www.imagephotoagency.it

Si avvicina il derby della Capitale Roma-Lazio, in programma domenica alla 12.30, e Stephan El Shaarawy carica l’ambiente giallorosso: ecco le parole dell’esterno offensivo di Luciano Spalletti

Reduce dalla vittoria contro il Pescara, la Roma di Luciano Spalletti è attesa domenica dal derby della Capitale contro la Lazio, valido per la 34^ giornata di Serie A. In una lunga intervista rilasciata per l’AS Roma Match Program, Stephan El Shaarawy ha parlato della stracittadina, ma non solo: «Obiettivo consolidare il secondo posto? Sarebbe un traguardo giusto per il campionato che abbiamo fatto. Ci aspettano tre turni di seguito difficili, ma per noi è molto importante. Partire dai preliminari non ti avvantaggia dovendo iniziare la stagione con una partita da dentro o fuori. Purtroppo non siamo riusciti a qualificarci, ma penso che abbiamo fatto una buona Europa League. Con il Lione però non è andata come volevamo. L’errore maggiore è stata la partita di andata. Con la Lazio sarà la gara numero 50 della stagione, è un derby, la differenza la faranno gli episodi. Mi aspetto una partita sentita come sempre. Difficile e di intensità. Ma siamo in un buon momento, abbiamo fatto una grande partita a Pescara e siamo fiduciosi».

Verso Roma-Lazio: le parole di El Shaarawy

Continua il Faraone: «Cosa va fatto invece per portare a casa il risultato? Dovremo tenere alta la concentrazione per tutti i 90 minuti, invece qualche volta è scesa. Loro difendono ma sanno ripartire bene. Siamo pronti e fiduciosi. A livello personale è una grande emozione giocare il derby, ho giocato quelli di Milano, ma qui è particolare, nell’ultimo derby poi c’è stata la Curva… La Curva Sud quanto può incidere? Come dicevo giocare il derby con la Sud è una spinta importante, i tifosi mettono cuore e anima per questa maglia. È una forza in più. Se mi sento un uomo derby? Al derby qualche cosa mi si muove dentro, qualcosa di importante. Ma per noi deve essere una gara come le altre. Serve la vittoria per tenere a distanza il Napoli».