Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, Sabatini: «Piazza che può bruciare giocatori come Gerson e Villar»

Pubblicato

su

Walter Sabatini, ex ds della Roma, lancia la critica alla piazza giallorossa. Ecco le sue dichiarazioni sul caso Villar

Ai microfoni di New Sound Level, l’ex ds della Roma Walter Sabatini ha criticato la piazza giallorossa per aver bruciato dei giovani talenti.

DICHIARAZIONI – «A Gerson è mancata la fiducia perché aveva un modo di giocare un po’ indisponente, poi quand’è tornato al Flamengo ha vinto da regista titolare la Coppa Libertadores, che non è una coppetta come la pensiamo qua dall’Europa, dopo aver vinto già il Brasilerao. Adesso tra l’altro è tornato in Europa per una cifra importante, è un tipo di giocatore che può indispettire ma è un giocatore illuminato, inventa linee di passaggio ma è anche bravo nella fase di recupero palla. Roma è una piazza difficile, non brucerà mai Nainggolan ma può bruciare giocatori come Villar o appunto Gerson».