Santos, Neymar: “Il Chelsea? Non ero ancora pronto ad andare via”

© foto www.imagephotoagency.it

Neymar parla del suo rifiuto all’offerta fatta l’anno scorso dal Chelsea.
Il fuoriclasse brasiliano ha fatto capire, nel corso dell’intervista, che la sua intenzione in quel momento era quella di crescere con la maglia del Santos: “Non ho rimpianti, ho deciso di restare in Brasile e per ora i fatti mi danno ragione – ha dichiarato Neymar – . Se fossi andato al Chelsea, non avrei vinto la Copa Libertadores, una coppa che al Santos attendevano da 50 anni. Ho deciso di restare in Brasile perchè ho pensato che non fosse ancora arrivato il momento di andare via. Sogno di giocare in Europa, questo è sicuro, però non so quando lo farò. Robinho? Lo ammiro da quando ero piccolo, quando lo vedevo al fianco di Diego ed Elano nel Santos che vinse il campionato nel 2002. E’ stato qui per sei mesi prima del Mondiale ed è stato meraviglioso giocare con lui.”