Connettiti con noi

Calcio italiano

Sassuolo, Dionisi a Rai Radio 1: «Vittoria importante ieri. Scudetto? Dico che…»

Pubblicato

su

Dionisi
Ascolta la versione audio dell'articolo

Il tecnico del Sassuolo Dionisi ha parlato a Rai Radio 1 dopo la vittoria contro il Milan, poi ha risposto ad alcune domande su Napoli e scudetto

Il tecnico del Sassuolo Dionisi è intervenuto ai microfoni di Rai Radio 1 e ha parlato della vittoria di ieri dei neroverdi contro il Milan. Due parole sulla sfida di mercoledì contro il Napoli e lo scudetto. Ecco le sue parole:

MILAN«Le prestazioni non sono mai mancate della squadra. La nostra paura era non riuscire a dare continuità. Contro il Cagliari abbiamo giocato bene ma non siamo riusciti a vincere. Ieri sugli episodi siamo stati fortunati. Abbiamo creato, ma meno di altre volte. La vittoria di ieri è importante perché da autostima. Se saremo bravi ad aumentare la consapevolezza anche nelle partite meno di cartello allora sarà stata doppiamente importante la vittoria di ieri. Ora testa al Napoli senza cali di tensione»

SCUDETTO«Non saprei direi chi potrebbe lottare fino alla fine. Ad oggi la classifica è veritiera per quello che stanno facendo Napoli e Milan, meritano di essere li. Anche l’Atalanta lotterà fino alla fine.»

NAPOLI«La partita l’ho vista ma la riguarderò. Non abbiamo troppo tempo per prepararla. Dobbiamo sperare che il Napoli non sia nella sua giornata migliore e noi non sbagliare nulla. Sono sfide che ci permettono di far vedere il nostro valore.»

NAZIONALE«Il Ct sa quello che deve fare. Ho avuto la fortuna di parlarci quando è venuto nel nostro centro sportivo. Sempre più difficile quando fai bene, confermarsi. Serve fiducia. Dire oggi quali giocatori possono essere più in forma è difficile.»

BOGA«Ne abbiamo parlato con la società. Il discorso legato al contratto non mi interessa, mi interessano le motivazioni. Non so come andrà a finire, spero che lui rimanga e spero di recuperarlo già per mercoledì.»