Sassuolo, Missiroli: “Il mister mi deve…”

SASSUOLO MISSIROLI – Alla base degli ottimi risultati ottenuti dal Sassuolo in questo avvio di campionato, c’è sicuramente una grande dose di buon umore. Lo si avverte anche nelle parole di Simone Missiroli, autore del primo gol dei neroverdi nel big-match sul campo della Spezia e che in mixed zone ha così parlato: “A cosa penso? Alla cena che mi deve pagare l’allenatore. Lui prima della partita mi prendeva in giro perché non avevo ancora segnato. Al gol sono corso in panchina e gli ho gridato: ora paga. Di Francesco mi ha piazzato a centrocampo, da mezzala, mi piace da matti, da lì ho più campo per prendere velocità e se c’è bisogno di qualche rincorsa non mi faccio pregare: ad un certo punto ho visto Di Gennaro saltare Magnanelli e puntare l’area, non ci ho pensato su e sono corso a dare una mano. Noi corriamo tanto, ma soprattutto bene, per questo riusciamo a prevalere anche fisicamente. Qui ci si diverte a giocare, ma anche e soprattutto ad allenarci, è bello stare insieme, parlare, condividere il tempo. E’ diventato divertente pure il ritiro. Quanto valgono squadre e giocatori lo si capisce nei momenti difficili, non in quelli buoni. Aspettiamo e vediamo.