Connettiti con noi

Champions League

Serata di Lu-La storta: Lautaro ringhia, Lukaku sciupa

Pubblicato

su

La serata di Lautaro Martinez e Romelu Lukaku non è stata delle migliori: il belga, in particolar modo, ha sciupato una macro occasione

Tre gol annullati, tante spallate, tanta corsa ma alla fine si rimane con un pugno di mosche in mano. Chissà cosa avrà pensato Lautaro Martinez quando il suo compagno-fratello Lukaku ha sparato su Neto l’occasione di portare in vantaggio i nerazzurri. L’argentino ha brillato, il belga ha deluso e non basta il gol del momentaneo pareggio per la sufficienza in pagella.

Niente vittoria-qualificazione marchiata Lu-La da scrivere nei libri della storia nerazzurra. Il finale è triste, così come i due protagonisti. Quando Kuipers fischia la fine Romelu è immobile come una statua, con le mani nei fianchi; mentre il Toro, qualche metro più in là, ha la testa bassa e le mani sulle gambe. Arrivano gli abbracci consolatori dei difensori catalani, ma è poca roba davanti alla delusione dei due attaccanti.