Connettiti con noi

Editoriale

Serie A: Napoli con nuove risorse, Milan con vecchie certezze

Pubblicato

su

La domenica di Serie A ha vissuto sulla scintillante prestazione del Napoli, mentre il Milan campione d’Italia è stato frenato dall’Atalanta

Il benvenuto in Italia, la Serie A glielo aveva già dato nello scorso weekend ma forse non immaginava di venirne così velocemente sconquassata. Kvicha Kvaratskhelia è l’uomo copertina di questo campionato ferragostano: dopo aver avviato la reazione partenopea al Bentegodi, ecco un altro distillato di classe purissima che manda in orbita il Napoli.

Vero, il Monza si è dimostrato ancora troppo tenero e privo di una vera identità dopo il faraonico (e confusionario) calciomercato, ma l’impressione destata dal georgiano è stata travolgente. Linfa nuovissima, come quella del coreano Kim e dei vari Ndombele, Raspadori e Simeone che vanno ad arricchire una rosa che fino a un paio di settimane fa preoccupava i tifosi napoletani. Che ora possono invece sognare il bersaglio grosso.

Milan permettendo, naturalmente, perché i campioni d’Italia non hanno la benché minima idea di abdicare. Anche nelle difficoltà vissute a Bergamo, i ragazzi di Pioli hanno trovato forza nelle radici: stavolta è stato il sempre più indispensabile Bennacer a levare le castagne del fuoco, in attesa di ritrovare Leao e Giroud a livelli di eccellenza.

E soprattutto in attesa di scoprire forze freschissime, a partire dalla stellina De Ketelaere e da quell’Origi in cerca di consacrazione definitiva. Ma, per ora, Pioli ben sa di potersi aggrappare a quanto costruito nelle ultime stagioni.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.