Roma, Spalletti: «Io alla Juventus? Non so che dire»

spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa in vista del match di di domani contro il Torino

Alla vigilia della gara interna di campionato il tecnico della Roma Luciano Spalletti è intervenuto in conferenza stampa allontanando le voci su un suo futuro alla rivale Juventus e spiegando come i giallorossi possano credere in tutti gli obiettivi stagionali fino all’ultimo. «All’andata abbiamo incontrato un Toro al meglio della condizione fisico mentale, al contrario della Roma. Quella di domani sarà comunque un’altra partita complicata, ma dobbiamo vincerla per forza. Paredes, Salah e Perotti possono essere tre titolari, ma deciderò oggi pomeriggio per capire chi è più pronto dopo il Villarreal. Potrebbe giocare anche Grenier non mi sento di escluderlo a prescindere». Sulle chance nelle varie competizioni: «Io parlo con i miei giocatori, la Roma è molto forte. Dobbiamo pensare in Italia così come in Europa allo stesso modo, cioè a vincere». Su un futuro alla Juventus: «Non capisco la domanda e non saprei cosa rispondere».