Spezia, Stroppa: «Serie B totalmente diversa dalla A. E su Galliani…»

© foto www.imagephotoagency.it

SERIE B STROPPA MILAN – Intervistato da RadioDeejay, Giovanni Stroppa, tecnico dello Spezia, ha parlato delle differenze tra Serie A e B: «La Serie B è un palcoscenico che può aiutare i giovani a crescere e a formarsi per poi fare il salto in A. Ma il mio pensiero è che il campionato cadetto sia totalmente differente da quello maggiore, quasi un altro sport. I giovani che escono dal campionato Primavera devono confrontarsi con un gioco vero, diverso da quello che hanno affrontato. Anche il gioco è totalmente diverso: le partite vengono decise da episodi a livello individuale, ma le squadre che fanno calcio propositivo sono poche».

MILAN – «A me sembra strano – ha proseguito – di vedere un Galliani in discussione: ha fatto la storia del Milan e salti mortali per assicurare ai rossoneri il meglio con le risorse a disposizione. Tornando alla Serie cadetta, il Lanciano sta facendo benissimo e può proseguire fino a fine stagione».