Squalifica Manchester City, la Premier insorge: no allo sconto per i Citizens

Manchester City Guardiola
© foto www.imagephotoagency.it

Squalifica Manchester City, la Premier insorge. I club non vogliono che ci sia una sospensione del provvedimento preso nei confronti dei Citizens

Nessuno sconto, altrimenti ci sarà il ricordo alla corte arbitrale. La Gazzetta dello Sport in edicola oggi fa il punto sulla situazione in casa Manchester City, ma soprattutto in Premier League.

Ben otto club, capeggiati dai rivali del Manchester United, non vogliono sconti di pena per la squadra di Guardiola, condannata dalla UEFA per il mancato rispetto delle norme del FFP. Le prossime settimane saranno decisive, ma in caso di mancata sanzione i top club inglesi si muoveranno di conseguenza.