Svolta Arias, adesso è ad un passo dall’Atletico Madrid

Iscriviti
Santiago Arias
© foto Santiago Arias

Santiago Arias sembrava designato a diventare il nuovo terzino destro del Napoli, ma improvvisamente il suo destino sembra essere cambiato

L’operazione Arias-Napoli sembrava ormai definita, con il passaggio del terzino destro colombiano dal Psv Eindhoven al club partenopeo per una cifra vicina ai 10 milioni, tenendo conto del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno 2019. Ma le ultime ore di mercato stanno raccontando uno sviluppo diverso della trattativa, complice il forte interessamento dell’Atletico Madrid nei confronti del ragazzo di Medellin. Diego Simeone, infatti, pare orientato allo switch con Sime Vrsaljko.

Il terzino croato, che piaceva già al Napoli, piace eccome all’Inter, che potrebbe chiudere il mercato aggiungendo una ciliegina alla torta preparata dal direttore sportivo Piero Ausilio. Metafore a parte, dunque, Arias sarebbe l’erede designato dell’ex esterno basso di Sassuolo e Genoa. La trattativa, infatti, stando a quanto raccolto dalla nostra redazione consultando gli addetti ai lavori, sarebbe praticamente conclusa. Il club partenopeo si sarebbe, nel mentre, defilato, almeno interpretando le dichiarazioni rilasciate poco fa dal presidente Aurelio De Laurentiis a Kiss Kiss Napoli, radio ufficiale della società azzurra. La questione del tesseramento dell’extracomunitario avrebbe fatto propendere Giuntoli e compagnia per Sabaly, tenendo conto che il prescelto per la porta sarebbe Memo Ochoa, extracomunitario.