Torino, Cairo ammette: «Volevamo l’Europa»

Iscriviti
torino
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha tirato le somme della stagione granata a due giornate dal termine del campionato

Urbano Cairo, presidente del Torino, presente questa mattina al Salone del Libro, ha parlato della stagione dei granata: «Volevamo l’Europa, anche perché l’estate scorsa abbiamo fatto grandi investimenti. Ho speso circa 45 milioni di euro, una cifra per noi davvero alta. Terminata la stagione, ripartiremo con gli acquisti, ma non bisogna fare troppi proclami e procedere pian piano, così da ottenere i nostri obiettivi. La squadra sarà affidata ovviamente a Walter Mazzarri. Comunque mancano ancora due partite e abbiamo 48 punti, vediamo come finisce. Può darsi che alla fine non si riveli una stagione così malvagia».

Il presidente granata ha poi terminato: «Se Belotti resta? Lo ripeto ancora una volta: si tratta di un calciatore molto importante. Abbiamo fatto una stagione che non è detto sia così malvagia. Cominciamo a fare la campagna acquisti e non facciamo programmi. Le cose verranno fatte passo dopo passo».