Connettiti con noi

Hanno Detto

Torino, Juric: «Primo tempo eccellente, Ricci sta crescendo»

Pubblicato

su

La parole di Juric dopo la vittoria del Torino: « Abbiamo fatto tutto quello che serve per vincere una gara del genere»

Ivan Juric, tecnico del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria con la Fiorentina. Di seguito le sue parole.

PARTITA – «Il primo tempo è stato eccellente sul piano del gioco, potevamo fare qualche gol in più. Il secondo è stato di sofferenza, ma di quella bella. Abbiamo fatto tutto quello che serve per vincere una gara del genere. Abbiamo fatto tante partite negli ultimi giorni, è normale non essere al massimo anche per la tipologia dei giocatori che abbiamo».

RICCI – «Ha cambiato struttura fisica, dinamicità. Nel primo tempo è stato fantastico, nel secondo intelligente. Ha fatto passi avanti importanti in questa stagione».

MIRANCHUK – «Con lui c’è solo amore, è un ragazzo particolare che va lasciato esprimersi. Ha una media gol alta, stasera ha dato un grande contributo difendendo anche da mezzala. Questo tipo di giocatori non hanno grande continuità ma siamo molto contenti di lui».

RENDIMENTO IN CASA E FUORI CASA – «Sono rimasto molto contento della partita col Verona perché è diverso rispetto al girone d’andata, a La Spezia eravamo veramente scarichi sia fisicamente che mentalmente. Ultimamente stiamo facendo un grande possesso palla e a volte questo non ti dà tutti questi vantaggi. Fuori casa trovi più spazi».

ALZARE L’ASTICELLA – «Voglio che la squadra cresca, Seck ha fatto una gran bella partita. Mi serviva un attaccante con più profondità rispetto a Sanabria. L’obiettivo della società è alzare l’obiettivo e se riusciamo a mantenere l’ossatura inserendo anche giocatori nuovi ci possiamo riuscire. Adesso abbiamo anche la Coppa Italia alla quale teniamo tanto. Non si rinuncia a niente, si cerca di dare il massimo. La classifica è abbastanza corta, chiaro che per migliorare bisogna fare queste cose».

News

video