UEFA Nations League 2020/21: date, leghe, gironi, calendario e risultati

Coronavirus Portogallo
© foto www.imagephotoagency.it

Tutto sulla UEFA Nations League 2020/21: date, leghe, gironi, calendario e risultati del torneo. Chi succederà al Portogallo?

Con il sorteggio dei gironi delle 4 Leghe, svoltosi ad Amsterdam, in Olanda, il 3 marzo 2020, ha preso forma la Nations League 2020/21, la seconda edizione del torneo. L’edizione 2018/19 si era conclusa con il successo del Portogallo, che grazie alla vittoria per 1-0 sull’Olanda il 9 giugno 2019, si è aggiudicato il primo trofeo.

Chi succederà ai lusitani nell’Albo d’Oro? Fra le 55 partecipanti c’è naturalmente anche l’Italia di Roberto Mancini, che proverà ad aggiudicarsi per la prima volta nella sua storia la Nations League.

Quando inizia e quanto finisce?

La fase a gironi dell’UEFA Nations League 2020/21 inizierà il 3 settembre 2020 e si concluderà il 17 novembre 2020. La fase finale è invece in programma a inizio giugno 2021. Gli spareggi retrocessione, infine, si giocheranno a fine marzo 2022.

Date e orari

Fase a gironi:

Giornata 1: 3-5 settembre 2020
Giornata 2: 6-8 settembre 2020
Giornata 3: 8-10 ottobre 2020
Giornata 4: 11-13 ottobre 2020
Giornata 5: 12-14 novembre 2020
Giornata 6: 15-17 novembre 2020

Fase finale: 2, 3, 6 giugno 2021

Spareggi retrocessione: 24, 25, 28, 29 marzo 2022

Le gare della fase a gironi si disputeranno in tre diverse fasce orarie: alle 15.00 (fascia oraria facoltativa solo per sabato e domenica), alle 18.00 e alle 20.45 nelle date sopra riportate.

Come funziona

Le 55 Nazionali iscritte all’UEFA sono state suddivise in 4 Leghe in base al Ranking UEFA per Nazionali, secondo il seguente schema:

  • Posizioni 1–16: Lega A
  • Posizioni 17–32: Lega B
  • Posizioni 33-48: Lega C
  • Posizioni 49–55: Lega D

Sempre in base al Ranking UEFA per Nazionali, ai fini del sorteggio, la Lega A, la Lega B e la Lega C sono state suddivise in ulteriori 4 Fasce, la Lega D in 2 Fasce (clicca qui per informazioni sulle Fasce interne alle 4 Leghe).

Le squadre sorteggiate nei vari Gruppi si affrontano in casa e in trasferta. Le quattro vincitrici dei gironi della Lega A si qualificano per la fase finale di UEFA Nations League a giugno 2021, che prevede semifinali, finale 3° posto e finale. Le vincitrici dei gironi delle leghe B, C e D, invece, conquistano la promozione, mentre le ultime classificate nei gironi della Lega A e B retrocedono.

Poiché la Lega C ha quattro gironi e la Lega D ne ha solo due, le due squadre di Lega C che devono retrocedere vengono decise con gli spareggi a marzo 2022 (con gare di andata e ritorno).

Se una squadra che deve partecipare agli spareggi si qualifica per gli spareggi di Coppa del Mondo FIFA 2022 (maggiori informazioni di seguito), le squadre di Lega C al 47º e 48º posto nella classifica di UEFA Nations League retrocedono automaticamente.

Sorteggio e Gironi UEFA Nations League 2020/21

Il sorteggio dei Gironi delle 4 Leghe dell’UEFA Nations League si è tenuto martedì 3 marzo ad Amsterdam.

Questo il risultato del sorteggio:

LEGA A

Gruppo 1: Olanda, ITALIA, Bosnia-Erzegovina, Polonia
Gruppo 2: Inghilterra, Belgio, Danimarca, Islanda
Gruppo 3: Portogallo, Francia, Svezia, Croazia
Gruppo 4: Svizzera, Spagna, Ucraina, Germania

LEGA B

Gruppo 1: Austria, Norvegia, Irlanda del Nord, Romania
Gruppo 2: Repubblica Ceca, Scozia, Slovacchia, Israele
Gruppo 3: Russia, Serbia, Turchia, Ungheria
Gruppo 4: Galles, Finlandia, Repubblica d’Irlanda, Bulgaria

LEGA C

Gruppo 1: Montenegro, Cipro, Lussemburgo, Azerbaigian
Gruppo 2: Georgia, Macedonia del Nord, Estonia, Armenia
Gruppo 3: Grecia, Kosovo, Slovenia, Moldavia
Gruppo 4: Albania, Bielorussia, Lituania, Kazakistan

LEGA D

Gruppo 1: Isole Faroe, Lettonia, Andorra, Malta
Gruppo 2: Gibilterra, Liechtenstein, San Marino

Calendario UEFA Nations League 2020/21

Subito dopo il sorteggio, è stato formulato anche il calendario completo delle partite della seconda edizione del torneo UEFA.

LEGA A

Gruppo 1

1ª giornata

  • Venerdì 4 settembre 2020, ore 20.45, ITALIA-Bosnia-Erzegovina
  • Venerdì 4 settembre 2020, ore 20.45, Olanda-Polonia

2ª giornata

  • Lunedì 7 settembre 2020, ore 20.45, Bosnia-Erzegovina-Polonia
  • Lunedì 7 settembre 2020, ore 20.45, Olanda-ITALIA

3ª giornata

  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Bosnia-Erzegovina-Olanda
  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Polonia-ITALIA

4ª giornata

  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 20.45, ITALIA-Olanda
  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 20.45, Polonia-Bosnia-Erzegovina

5ª giornata

  • Sabato 14 novembre 2020, ore 20.45, ITALIA-Polonia
  • Sabato 14 novembre 2020, ore 20.45, Olanda-Bosnia-Erzegovina

6ª giornata

  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Bosnia-Erzegovina-ITALIA
  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Polonia-Olanda

Gruppo 2

1ª giornata

  • Sabato 5 settembre 2020, ore 18.00, Islanda-Inghilterra
  • Sabato 5 settembre 2020, ore 20.45, Danimarca-Belgio

2ª giornata

  • Martedì 8 settembre 2020, ore 20.45, Belgio-Islanda
  • Martedì 8 settembre 2020, ore 20.45, Danimarca-Inghilterra

3ª giornata

  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Inghilterra-Belgio
  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Islanda-Danimarca

4ª giornata

  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Inghilterra-Danimarca
  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Islanda-Belgio

5ª giornata

  • Giovedì 12 novembre 2020, ore 20.45, Belgio-Inghilterra
  • Giovedì 12 novembre 2020, ore 20.45, Danimarca-Islanda

6ª giornata

  • Domenica 15 novembre 2020, ore 18.00, Belgio-Danimarca
  • Domenica 15 novembre 2020, ore 18.00, Inghilterra-Islanda

Gruppo 3

1ª giornata

  • Sabato 5 settembre 2020, ore 20.45, Portogallo-Croazia
  • Sabato 5 settembre 2020, ore 20.45, Svezia-Francia

2ª giornata

  • Martedì 8 settembre 2020, ore 20.45, Francia-Croazia
  • Martedì 8 settembre 2020, ore 20.45, Svezia-Portogallo

3ª giornata

  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Croazia-Svezia
  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Francia-Portogallo

4ª giornata

  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Croazia-Francia
  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Portogallo-Svezia

5ª giornata

  • Giovedì 12 novembre 2020, ore 20.45, Portogallo-Francia
  • Giovedì 12 novembre 2020, ore 20.45, Svezia-Croazia

6ª giornata

  • Domenica 15 novembre 2020, ore 20.45, Croazia-Portogallo
  • Domenica 15 novembre 2020, ore 20.45, Francia-Svezia

Gruppo 4

1ª giornata

  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Germania-Spagna
  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Ucraina-Svizzera

2ª giornata

  • Domenica 6 settembre 2020, ore 20.45, Spagna-Ucraina
  • Domenica 6 settembre 2020, ore 20.45, Svizzera-Germania

3ª giornata

  • Sabato 10 ottobre 2020, ore 20.45, Spagna-Svizzera
  • Sabato 10 ottobre 2020, ore 20.45, Ucraina-Germania

4ª giornata

  • Martedì 13 ottobre 2020, ore 20.45, Germania-Svizzera
  • Martedì 13 ottobre 2020, ore 20.45, Ucraina-Spagna

5ª giornata

  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, Germania-Ucraina
  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, Svizzera-Spagna

6ª giornata

  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 20.45, Spagna-Germania
  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 20.45, Svizzera-Ucraina
LEGA B

Gruppo 1

1ª giornata

  • Venerdì 4 settembre 2020, ore 20.45, Norvegia-Austria
  • Venerdì 4 settembre 2020, ore 20.45, Romania-Irlanda del Nord

2ª giornata

  • Lunedì 7 settembre 2020, ore 20.45, Austria-Romania
  • Lunedì 7 settembre 2020, ore 20.45, Irlanda del Nord-Norvegia

3ª giornata

  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Irlanda del Nord-Austria
  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Norvegia-Romania

4ª giornata

  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 18.00, Norvegia-Irlanda del Nord
  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 20.45, Romania-Austria

5ª giornata

  • Sabato 14 novembre 2020, ore 18.00, Romania-Norvegia
  • Sabato 14 novembre 2020, ore 20.45, Austria-Irlanda del Nord

6ª giornata

  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Austria-Norvegia
  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Irlanda del Nord-Romania

Gruppo 2

1ª giornata

  • Venerdì 4 settembre 2020, ore 20.45, Scozia-Israele
  • Venerdì 4 settembre 2020, ore 20.45, Slovacchia-Repubblica Ceca

2ª giornata

  • Lunedì 7 settembre 2020, ore 20.45, Repubblica Ceca-Scozia
  • Lunedì 7 settembre 2020, ore 20.45, Israele-Slovacchia

3ª giornata

  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Israele-Repubblica Ceca
  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Scozia-Slovacchia

4ª giornata

  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 15.00, Scozia-Repubblica Ceca
  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 20.45, Slovacchia-Israele

5ª giornata

  • Sabato 14 novembre 2020, ore 15.00, Repubblica Ceca-Israele
  • Sabato 14 novembre 2020, ore 18.00, Slovacchia-Scozia

6ª giornata

  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Repubblica Ceca-Slovacchia
  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Israele-Scozia

Gruppo 3

1ª giornata

  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Russia-Serbia
  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Turchia-Ungheria

2ª giornata

  • Domenica 6 settembre 2020, ore 18.00, Ungheria-Russia
  • Domenica 6 settembre 2020, ore 20.45, Serbia-Turchia

3ª giornata

  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Russia-Turchia
  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Serbia-Ungheria

4ª giornata

  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Russia-Ungheria
  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Turchia-Serbia

5ª giornata

  • Sabato 14 novembre 2020, ore 18.00, Turchia-Russia
  • Sabato 14 novembre 2020, ore 20.45, Ungheria-Serbia

6ª giornata

  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Ungheria-Turchia
  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Serbia-Russia

Gruppo 4

1ª giornata

  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Bulgaria-Irlanda
  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Finlandia-Galles

2ª giornata

  • Domenica 6 settembre 2020, ore 15.00, Galles-Bulgaria
  • Domenica 6 settembre 2020, ore 18.00, Irlanda-Finlandia

3ª giornata

  • Sabato 10 ottobre 2020, ore 15.00, Irlanda-Galles
  • Sabato 10 ottobre 2020, ore 18.00, Finlandia-Bulgaria

4ª giornata

  • Martedì 13 ottobre 2020, ore 20.45, Bulgaria-Galles
  • Martedì 13 ottobre 2020, ore 20.45, Finlandia-Irlanda

5ª giornata

  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, Bulgaria-Finlandia
  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, Finlandia-Irlanda

6ª giornata

  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 20.45, Irlanda-Bulgaria
  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 20.45, Galles-Finlandia

LEGA C

Gruppo 1

1ª giornata

  • Sabato 5 settembre 2020, ore 18.00, Azerbaijan-Lussemburgo
  • Sabato 5 settembre 2020, ore 18.00, Cipro-Montenegro

2ª giornata

  • Martedì 8 settembre 2020, ore 20.45, Cipro-Azerbaijan
  • Martedì 8 settembre 2020, ore 20.45, Lussemburgo-Montenegro

3ª giornata

  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Lussemburgo-Cipro
  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Montenegro-Azerbaijan

4ª giornata

  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 18.00, Azerbaijan-Cipro
  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Montenegro-Lussemburgo

5ª giornata

  • Giovedì 12 novembre 2020, ore 18.00, Azerbaijan-Montenegro
  • Giovedì 12 novembre 2020, ore 18.00, Bielorussia-Lituania

6ª giornata

  • Domenica 15 novembre 2020, ore 20.45, Lussemburgo-Azerbaijan
  • Domenica 15 novembre 2020, ore 20.45, Montenegro-Cipro

Gruppo 2

1ª giornata

  • Sabato 5 settembre 2020, ore 15.00, Macedonia del Nord-Armenia
  • Sabato 5 settembre 2020, ore 18.00, Azerbaijan-Lussemburgo

2ª giornata

  • Martedì 8 settembre 2020, ore 18.00, Armenia-Estonia
  • Martedì 8 settembre 2020, ore 18.00, Estonia-Macedonia del Nord

3ª giornata

  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 18.00, Armenia-Georgia
  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Estonia-Macedonia del Nord

4ª giornata

  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 18.00, Estonia-Armenia
  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 18.00, Macedonia del Nord-Georgia

5ª giornata

  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 18.00, Georgia-Armenia
  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, Macedonia del Nord-Estonia

6ª giornata

  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 18.00, Armenia-Macedonia del Nord
  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 18.00, Georgia-Estonia

Gruppo 3

1ª giornata

  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Moldavia-Kosovo
  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Slovenia-Grecia

2ª giornata

  • Domenica 6 settembre 2020, ore 18.00, Slovenia-Moldavia
  • Domenica 6 settembre 2020, ore 20.45, Kosovo-Grecia

3ª giornata

  • Sabato 10 ottobre 2020, ore 20.45, Grecia-Moldavia
  • Sabato 10 ottobre 2020, ore 20.45, Kosovo-Slovenia

4ª giornata

  • Martedì 13 ottobre 2020, ore 20.45, Grecia-Kosovo
  • Martedì 13 ottobre 2020, ore 20.45, Moldavia-Slovenia

5ª giornata

  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, Moldavia-Grecia
  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, Slovenia-Kosovo

6ª giornata

  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 20.45, Grecia-Slovenia
  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 20.45, Kosovo-Moldavia

LEGA D

Gruppo 1

1ª giornata

  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Isole Far Øer-Malta
  • Giovedì 3 settembre 2020, ore 20.45, Lettonia-Andorra

2ª giornata

  • Domenica 6 settembre 2020, ore 15.00, Andorra-Isole Far Øer
  • Domenica 6 settembre 2020, ore 20.45, Malta-Lettonia

3ª giornata

  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Andorra-Malta
  • Venerdì 9 ottobre 2020, ore 20.45, Isole Far Øer-Lettonia

4ª giornata

  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Isole Far Øer-Andorra
  • Lunedì 12 ottobre 2020, ore 20.45, Lettonia-Malta

5ª giornata

  • Sabato 14 novembre 2020, ore 15.00, Malta-Andorra
  • Sabato 14 novembre 2020, ore 18.00, Lettonia-Isole Far Øer

6ª giornata

  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Andorra-Lettonia
  • Martedì 17 novembre 2020, ore 20.45, Malta-Isole Far Øer

Gruppo 2

1ª giornata

  • Sabato 5 settembre 2020, ore 15.00, Gibilterra-San Marino

2ª giornata

  • Martedì 8 settembre 2020, ore 20.45, San Marino-Liechtenstein

3ª giornata

  • Giovedì 8 ottobre 2020, ore 20.45, Liechtenstein-Gibilterra

4ª giornata

  • Domenica 11 ottobre 2020, ore 18.00, Liechtenstein-San Marino

5ª giornata

  • Venerdì 13 novembre 2020, ore 20.45, San Marino-Gibilterra

6ª giornata

  • Lunedì 16 novembre 2020, ore 20.45, Gibilterra-Liechtenstein

Uefa Nations League 2020/21 e Mondiali FIFA 2022

Le migliori due vincitrici dei gironi di UEFA Nations League (in base alla classifica generale di UEFA Nations League) che non si siano qualificate direttamente alla Fase finale dei Mondiali FIFA 2022 o non abbiano raggiunto gli spareggi, saranno ammesse agli stessi pareggi assieme alle 10 seconde classificate nei gironi di Qualificazioni ai Mondiali.

Gli spareggi si articoleranno in due fasi e qualificheranno complessivamente 3 squadre alla fase finale dei Mondiali FIFA 2022.