Raiola: «Ibrahimovic al Milan? Mai dire mai» | PS

© foto www.imagephotoagency.it

Su Donnarumma: «E’ un Modigliani, vale 170 milioni»

Mino Raiola, agente fra gli altri di Pogba e Ibrahimovic, ha parlato del futuro del centrocampista francese tranquillizzando i tifosi della Juventus in vista del mercato di gennaio. Raiola, intervistato da “Premium Sport” ha commentato anche le situazioni relativi ad altri suoi assistiti, in particolare quelle di Zlatan Ibrahimovic, Donnarumma, portiere del Milan, e Mkhitaryan del Borussia Dortmund (su di lui c’è la Juventus).

IL COMMENTO – Queste le parole di Raiola su Ibra: «Ibrahimovic al Milan? In estate era molto difficile perchè Zlatan aveva un accordo con il PSG e voleva rispettarlo. In estate andrà in scadenza, vedremo. Un ritorno in Italia è difficile per il momento che sta passando il calcio italiano ma sono decisioni che prende il giocatore: se un giorno vorrà giocare gratis lo deciderà lui. Ritorno al Milan in estate? La speranza è l’ultima a morire». Così il procuratore su Donnarumma: «Lui è un Modigliani, vale 170 milioni. E’ un piccolo campione che potrà diventare un grande campione». Chiosa su Mkhitaryan e lo Scudetto: «Il Borussia non lo lascerà partire a gennaio. Ha le caratteristiche di Pirlo e qualche grande allenatore gli ha già consigliato questo cambio di ruolo. Scudetto? La Juve se gioca come contro il City può recuperare. Ci sono Inter, Roma e Napoli, il Milan con Balo può dire la sua. Mi piace anche la Fiorentina».