Roma, Pallotta amareggiato: contro il BATE Borisov vietato sbagliare | PS

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente ha sentito Zanzi e Baldissoni subito dopo la sconfitta contro il Barcellona

Il ko subito dalla Roma contro il Barcellona ha fatto tanto rumore. La squadra di Garcia in Europa non riesce proprio a trovare la giusta continuità, e il risultato del Camp Nou non ha di certo fatto felice il presidente Pallotta che ha seguito la sfida di Champions League da Boston. Come riportato da Premium Sport, infatti, il patron subito dopo il match si è messo in contatto con Zanzi e Baldissoni: tanta l’amarezza per il risultato maturato.

TESTA AL BATE – La pesante sconfitta avrebbe infatti macchiato anche quella che è l’immagine internazionale dello stesso Pallotta, ma a consolare i giallorossi c’è il fatto che battendo il BATE Borisov all’Olimpico l’accesso agli ottavi di finale sarebbe cosa fatta. Risultato che porterebbe prestigio visto che la Roma “americana” non ha mai raggiunto questo traguardo, ma che porterebbe anche soldi da poter investie durante la sessione invernale di calciomercato