Venezia, Tacopina: «L’anno prossimo giocheremo in Serie B»

Venezia, Tacopina: «L’anno prossimo giocheremo in Serie B»
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Venezia, Tacopina, ha parlato della possibilità di riesser ammessi in Serie B nel caso di mancata iscrizione del Palermo 

In attesa di conoscere la decisione sulla mancata presentazione della comunicazione necessaria per l’iscrizione alla Serie B da parte del Palermo, il Venezia sta già sondando la possibilità di esser ripescato. A questo proposto ha parlato il presidente dei venti, Tacopina sul sito ufficiale: «Il Venezia FC da oggi lavora alla riammissione al campionato di Serie B. Oggi come non mai mi sento sicuro che il mio club l’anno prossimo militerà nella serie cadetta».

«Il regolamento parla chiaro, il termine del 24 è perentorio e non mi aspetto niente altro che l’esclusione del Palermo dal campionato di Serie B. Questa volta non si possono fare sconti di alcun genere. La fidejussione non è stata depositata, è un dato di fatto incontrovertibile. Non si possono concedere deroghe di alcun tipo, si creerebbe un precedente troppo grave che andrebbe a minare ulteriormente la credibilità del sistema calcio italiano che in questi ultimi mesi è già stata messa a dura prova».