Vinicius da record: gol più veloce da subentrato nella storia della Champions League

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Nella folle notte di Valdebebas, il brasiliano Vinicius batte il record della rete più veloce realizzata da un subentrato nella storia della Champions League

Ci ha messo appena 14 secondi Vinicius per siglare la rete con cui il Real Madrid ha accorciato le distanze con lo Shakhtar Donetsk, dominante in un primo tempo che ha sancito la peggior prestazione europea nel cammino casalino delle Merengues.
Il brasiliano ha così battuto il record per aver messo a segno la rete più veloce di un subentrato nell’intera storia della Champions League. Un primato che in precedenza era detenuto in compartecipazione da Lars Ricken e Andy Van der Meyde che segnarono 15 secondi dopo il loro ingresso.

Ricordo amaro per gli italiani quello legato al tedesco, capace di trafiggere immediatamente Peruzzi nella famigerata finale del 1997 in cui il Borussia Dortmund trafisse al cuore a Juventus. Più dolce, invece, la rete dell’arciere olandese che siglò la terza gemma con cui l’Inter di Roberto Mancini umiliò al Mestalla il Valencia di Claudio Ranieri con un clamoroso 1-5.