Vrsaljko-Napoli, ritorno di fiamma

Iscriviti
vrsaljko
© foto www.imagephotoagency.it

Sime Vrsaljko al Napoli ormai è un tormentone di mercato, visto che il terzino croato viene avvicinato al club azzurro da almeno tre sessioni di compravendite

Vrsaljko fu scovato e portato in Italia dal Genoa, poi ci fu il passaggio al Sassuolo di Eusebio Di Francesco, prima di spiccare il volo ed entrare a far parte del roster di una delle grandi di Spagna, l’Atletico Madrid allenato dal Cholo Simeone. Qualche infortunio di troppo ne ha minato la stagione, vedere il numero di presenze per credere. 21 in Liga, ma la maggior parte da dicembre in poi perchè prima il croato non rientrava tra le primissime scelte del tecnico. Destando l’interesse del Napoli.

In inverno, visto il grande gelo tra Vrsaljko e i colchoneros, il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, tentò l’assalto ma senza riuscirci. Stando a Sky, però, sarebbe pronto a ripetersi nel corso del mercato estivo. Per due motivi: il valore assoluto di Sime così come la duttilità tattica. Corsa, gamba, resistenza, buon cross, sono le sue skills principali, unite alla capacità di giocare sia sulla fascia destra che su quella mancina. La seconda parte di stagione ed il Mondiale alle porte, però, hanno fatto schizzare nuovamente la valutazione del calciatore, arrivato nell’estate del 2016 per 16 milioni di euro.