Zenga: «Stiamo costruendo una buona Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore della Samp: «Ferrero ha un approccio diverso»

A breve inizierà il ritiro della Sampdoria e sederà sulla panchina doriana il nuovo allenatore Walter Zenga, il quale poco fa ha parlato a Radio Due sia del presidente Massimo Ferrero che della stagione che lo attende. Zenga infatti ha detto: «Ferrero è un uomo dall’approccio diverso da altri, fa parte di quella cerchia di persone che ha dovuto inventarsi qualcosa per sopravvivere. A me la definizione matto può calzare perché perdevo spesso la testa ma mi va bene solo se affiancata alla parola coraggioso».

SPIDERMAN – Sempre Zenga ha dichiarato: «Il soprannome Uomo Ragno mi ha accompagnato per tanto tempo ma ora sono un allenatore e ho qualche anno in più, quindi è un nomignolo che vale per il passato. Sono alla Sampdoria e devo guardare al presente, stiamo costruendo una buona squadra e abbiamo già fatto quattro grandi acquisti. Cassani è l’alternativa a De Silvestri, poi abbiamo Bonazzoli, Moisander e Barreto. Cassano, Balotelli e Pazzini sono giocatori di talento che chiunque vorrebbe allenare, ma fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare».