Acerbi: «Berardi fondamentale. Nazionale? Ci spero»

33
giudice sportivo
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Sassuolo Francesco Acerbi ha parlato durante la sosta in vista dei prossimi impegni della formazione di mister Eusebio Di Francesco

Dalla Nazionale al Sassuolo. Francesco Acerbi, difensore dei neroverdi, ha parlato a “Sky Sport” della stagione della formazione guidata da mister Eusebio Di Francesco. Una stagione iniziata ottimamente con la storica qualificazione alle fasi finali di Europa League ma il proseguo non è stato all’altezza delle aspettative. Il Sassuolo ora si trova a 13 punti, al quintultimo posto della classifica.
LE DICHIARAZIONI – Acerbi ha parlato di questo e molto altro: «Abbiamo tanti infortuni, è vero, ma non devono rappresentare un alibi per noi perché chi è sceso in campo ha dato il massimo in ogni partita. Dopo la sosta torneranno alcuni elementi importanti e sicuramente è un bene. Berardi? E’ fondamentale per noi ma anche per la Nazionale e sicuramente ci manca. Comunque senza penalizzazione avremmo sedici punti e saremmo a metà classifica, ovvio che con il doppio impegno Europa League campionato e gli infortuni, avendo pochi ricambi, pesa anche la stanchezza ma possiamo rifarci. Il mister ha poca scelta, non riesce a fare molti cambi tra una partita e l’altra e giocando ogni 3 giorni alla lunga può pesare. Nazionale? Ci spero ma passa dal lavoro con il Sassuolo».

Condividi