Il Legia ferma il Real, cade il Tottenham

62
bale
© foto www.imagephotoagency.it

Champions League: il Legia Varsavia sfiora l’impresa con il Real Madrid, il Tottenham battuto in casa dal Leverkusen. Pareggio per Claudio Ranieri

Sono appena terminati i match di questo mercoledì di Champions League, valevoli per la quarta giornata dei gironi. La Juventus di Massimiliano Allegri, è stata bloccata sul 1-1 dal Lione, grazie alla rete di Tolisso arrivata nel finale. Vince, invece, il Siviglia che travolge 4 a 0 la Dinamo Zagabria, conquistando dunque matematicamente l’accesso agli ottavi di finale. Per gli spagnoli goal di Vietto, Escudero, Nzonzi e Ben Yedder. Nel girone G, il Leicester di Claudio Ranieri, dopo tre vittorie consecutive, viene bloccato sullo 0 a 0 dal Copenaghen. Le foxes guidano il gruppo a 10 punti davanti al Porto, che ha battuto 1 a 0 il Bruges, a quota 7.
IL REAL SI FERMA A VARSAVIA – La notizia del giorno riguarda sicuramente la quadra di Zinedine Zidane. Nel gruppo F, infatti, il Legia Varsavia blocca sul 3 a 3 il Real Madrid, sfiorando l’impresa. I polacchi, infatti, in svantaggio per 2 a 0, riescono nella clamorosa rimonta, passando addirittura in vantaggio. A salvare le merengues dalla clamorosa sconfitta ci pensa Kovacic che pareggia al minuto 85. L’altra partita del gruppo F ha visto il Borussia Dortmund battere 1 a 0 lo Sporting Lisbona. La classifica adesso vede i tedeschi a 10 punti, con il Real che segue a 8. Nel gruppo E, il Monaco batte 3 a 0 il Cska Mosca, con Falcao che torna al goal in Champions League dopo ben 6 anni. Nell’altra partita il Bayer Leverkusen è corsaro sul campo del Tottenham: 1 a 0 per i tedeschi il risultato finale. La classifica vede ora il Monaco a quota 8 punti, il Bayer a 6 ed il club inglese a 4.

Condividi