Lippi: «Proverò a portare la Cina ai Mondiali»

27
© foto www.imagephotoagency.it

Marcello Lippi, nuovo ct della Cina, è stato presentato ufficialmente in conferenza stampa. L’ex tecnico della Nazionale italiana non ha nascosto le sue ambizioni e i suoi obiettivi

Marcello Lippi, ex allenatore della Juventus e della Nazionale italiana, è ufficialmente diventato il nuovo commisario tecnico della Cina. Durante la sua presentazione ufficiale l’italiano non ha nascosto le sue ambizioni e la voglia di fare qualcosa di grande con la compagine cinese. Ovvero qualificarsi ai Mondiali del 2018.

LE DICHIARAZIONI: Il tecnico, campione del mondo 2006, ha dichiarato apertamente quali siano i suoi obiettivi per questa nuova avventura in oriente. Queste le sue parole:«Voglio subito mettermi al lavoro, insieme al mio staff e ai ragazzi. L’obiettivo è quello di provare a fare qualcosa che ad oggi sembra molto complicato, forse impossibile, ma in questo mondo nulla è impossibile. Non so se alla fine riusciremo nell’impresa, ma ci impegneremo al massimo per qualificarci ai prossimi Mondiali».

SULLA SQUADRA: Questi i principi sui quali Marcello Lippi intende plasmare la sua Cina: «Proveremo a formare una squadra con presupposti psicologici validi, ma anche con grande senso di appartenenza. Indossare la maglia della Cina dev’essere uno stimolo importante. Sono davvero felice di aver trovato questo accordo e apprezzo la stima mostrata nei miei confronti. La Cina è un grande Paese».

Condividi