Inzaghi: «Buona partita, ce la siamo giocata»

30
simone inzaghi lazio
© foto www.imagephotoagency.it

E’ soddisfatto Simone Inzaghi al termine di Napoli – Lazio: buon pareggio esterno per i biancocelesti, che continuano il ciclo di risultati positivi. Ecco l’opinione del tecnico

La Lazio esce imbattuta dalla sfida del San Paolo contro il Napoli: è terminato 1-1 il big match della 12^ giornata di Serie A, con i biancocelesti protagonisti di un’ottima prestazione. Soddisfatto Simone Inzaghi nel post-gara ai microfoni di Mediaset Premium: «Abbiamo fatto una buona partita, è normale che abbiamo sofferto, ma abbiamo dato la sensazione di colpire in ripartenza. Abbiamo creato e sofferto, giocavamo contro un Napoli che è la miglior squadra di Italia. Siamo venuti qui a giocarci la gara, non siamo stati passivi. Il risultato è giusto. E’ stata una buonissima prestazione. Adesso abbiamo la sosta, poi ci prepareremo per il Genoa. Volevamo togliere il palleggio al Napoli, la soluzione migliore era la difesa a tre. Volevo un uomo contro uomo e accentrando Keita vicino a Immobile volevo sfruttare le ripartenza».
CONTINUA INZAGHI – Riporta Lazionews24.com: «Con un pizzico di convinzione potevamo segnare anche prima con Immobile a inizio secondo tempo. Siamo lì in classifica. La mia rivincita? Non ho bisogno di prendermi rivincite. Sono soddisfatto, ho tantissimo entusiasmo e ho dei ragazzi che lavorano benissimo. Cerco di coinvolgere tutti e mi danno ottime risposte. Noi dobbiamo continuare a lavorare così, siamo un grande gruppo che dà il massimo ogni domenica. Sono passate ancora dodici giornate, ne mancano ancora tante. Tireremo le somme più avanti, dobbiamo continuare su questa strada. Keita? Con le qualità che ha può fare qualsiasi ruolo, l’anno scorso ha fatto anche la punta, ha grandissima qualità. Ho la fortuna di averlo a disposizione. Io consiglio Pippo? E’ lui che consiglia me, essendo più anziano!».

Condividi