Probabili formazioni Napoli – Empoli: Dries c’è, Giaccherini si scalda

425
maggio miccoli agente
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Napoli – Empoli, partita valida per la 10^ giornata di Serie A: infortunati, indisponibili, squalificati e come vedere la partita in tv

Probabili formazioni Napoli – Empoli, partita valida per la decima giornata di campionato, turno infrasettimanale della Serie A TIM stagione 2016/2017. La partita è in programma allo stadio San Paolo, mercoledì 26 ottobre, alle ore 20.45. Il Napoli viene dalla vittoria sul campo del Crotone, l’Empoli dallo 0 – 0 interno contro il Chievo Verona. Stesso colore di maglia ma con sfumature diverse, come le stagioni che stanno, rispettivamente, vivendo. Sarri non potrà contare nè su Milik nè su Gabbiadini e, come già fatto vedere nel corso del ritiro estivo di Dimaro, probabilmente si affiderà a Dries Mertens nel ruolo di “falso centravanti”. D’altronde il belga vede la porta e crea scompiglio nelle maglie difensive avversarie. Di fronte ci sarà il team toscano con qualche rivisitazione sull’undici sceso in campo domenica. Raul Albiol non si è ristabilito, Vincent Laurini dovrà fare i conti con un guaio muscolare mentre Alberto Gilardino è tornato a lavorare sul campo, ma un suo impiego appare alquanto prematuro.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Goulham; Hamsik, Diawara, Allan; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Veseli, Bellusci, Costa, Di Marco; Croce, Mauri, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All. Martusciello

INFO STREAMING E TV – La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta tv sulle frequenze satellitari di Sky Sport ed in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium, in streaming su piattaforme pc, smarphone e tablet Sky Go e Premium Play.

AGGIORNAMENTO 25 OTTOBRE – Contro il Besiktas Sarri s’inventò il mini tridente con Callejon a destra, Mertens centrale e Lorenzo Insigne a inventare sull’out mancino. Ora diventa una necessità impellente, visto l’infortunio occorso a Milik e la squalifica di Manolo Gabbiadini. Poi, però, ci sono altri due nomi: Emanuele Giaccherini e Omar El Kaddouri. Non figurine, ma alternative che torneranno utili. L’italiano lungo gli esterni e il marocchino indifferentemente in tutti e tre i ruoli offensivi.

Condividi